Napoli città gruviera. Voragine a Rione Alto

Napoli si conferma anche per il 2019 una città gruviera. Una max-voragine si è aperta infatti stamattina poco dopo le 12 a Rione Alto in via Onofrio Fragnito. Sul posto sono in azione, oltre ai vigili urbani che hanno provveduto a chiudere la strada e far sgomberare un palazzo che sembra essere interessato dallo smottamento, le squadre della Protezione Civile e della società idrica ABC e i tecnici comunali. Al momento sta scavando per determinare quali siano state le cause della voragine. Probabilmente si tratta di una perdita d’acqua, resta però da accertare se i tubi interessati sono quelli della conduttura comunale o quelli dello stabile. 
Questa è solo l’ultima, in termini di tempo, di una serie di voragini e smottamenti che stanno mettendo in ginocchio la città e che sono il risultato di un sistema di condutture vecchio e mal funzionante.

di Claudio Mazzone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *