AGV) Napoli, Lotti: “A Scampia per la riqualificazione di un luogo destinato ai ragazzi che hanno bisogno di trovare spazi adeg
“Oggi nel quartiere Scampia per l’avvio ai lavori di riqualificazione dell’area in cui si trova la caserma Boscariello, che verranno realizzati grazie ai finanziamenti del Fondo Sport e Periferie. Siamo in un luogo dove i ragazzi hanno più che altrove bisogno di trovare spazi adeguati per vivere il proprio tempo libero, nel modo più sano e sicuro. Ci sono esempi straordinari, come quello di Gianni Maddaloni, che con la sua palestra di Judo e la “Piazzetta dello sport” ha già fatto tanto per Scampia, crescendo campioni e atleti appassionati. Lo Stato certamente non può far mancare la sua presenza: oggi qui apriamo un cantiere, sulla base di un progetto fortemente voluto dal Governo dei ‘MilleGiorni’ guidato da Matteo Renzi. Non siamo qua per fare promesse, siamo agli atti concreti, tangibili”. Così il ministro per lo Sport, Luca Lotti, a Napoli.

“Qui sorgerà un vero, grande Centro Sportivo, che verrà realizzato in due fasi: nella prima verranno costruiti un impianto sportivo polivalente, una palestra per le arti marziali, due campi da calcio. La seconda fase prevede poi un’altra palestra e altri spazi dedicati alle attività motorie. Sono interventi che hanno un obiettivo: quello di sfruttare il grande valore educativo dello sport per incidere sulla vita delle giovani generazioni di un’area particolarmente sensibile e complessa. Un’azione di alto valore sociale, che insiste ancora una volta nei luoghi più fragili delle nostre comunità. Abbiamo preso un impegno: riportare le periferie al centro delle nostre città. Non è un gioco di parole ma il segno di una volontà precisa che si trasforma in fatti concreti. Anche per questo abbiamo reso il Fondo Sport e Periferie permanente (non poi una tantum), che sarà disponibile con nuovo bando in uscita per altri 100 milioni di euro. Abbiamo ancora molto da fare – ha concluso Lotti –  ma questa è la strada che vogliamo percorrere fino in fondo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *